Giorni vuoti

In alcune sale d’attesa il tempo passa scrutando l’altro.
La ragione della tua presenza lì ciascuno la legge negli occhi dell’altro.
Gioia. Dolore. Speranza. Rabbia.
E la sensazione di voler chiudere gli occhi, la testa, il cuore.
Senza pensare.
Vivere così.
Almeno per un po’
A.

6d0692abce706796179cd58830cae432

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...