bio

I Love Apples ;)

Buongiorno Lovers!
Il titolo del post di oggi riassume decisamente il contenuto 🙂
Si, io adoro le mele! Mangiate a grandi morsi, cotte o, meglio ancora, nella apple pie…
Questo è uno spuntino healty che si prepara in qualche minuto!
Giusto per tirarci un po’ su dal detox post Natale …

L’immagine descrive bene il processo:
tagliate le mele a fette sottili e passatele in una ciotola con zucchero di canna tritato e cannella
mettete le fettine in una teglia ricoperta da un foglio di carta da forno
lasciate cuocere a bassa temperatura per circa due ore

Pronti a sgranocchiare?
Yummi !!

baked apples

Annunci

Time to detox Lovers!

Cari Lovers,
in questo weekend molti dei nostri amici sono stati a cena nella nostra nuova casetta!
Sembrerà banale ma a separarci, fino ad oggi, c’erano chilometri di distanza e anni di lavoro in giro per l’Italia.
Venerdì sera, complice una vicinissima partenza di Max, abbiamo colto al volto l’occasione per averli tutti intorno a noi.
Protagonista della cena laAMaxtriciana, potete trovare la ricetta Qui

Presto pubblicheremo le foto della serata 🙂
Nel frattempo, per depurarsi da cene come la nostra, vi segnalo un rimedio home made davvero efficace.
E cosa c’è di più semplice dell’acqua calda con il limone?

Immagine


 

 

 

 

 
Personalmente fino ad ora lo avevo provato solo come digestivo ma ho scoperto che invece è una vera e propria panacea.

La prima proprietà è sicuramente quella detossinante: infatti bere un bicchiere di acqua tiepida con una spremuta di limone al mattino appena alzati sarebbe davvero una buona abitudine da prendere (un altro dei mie buoni propositi da portare avanti!).
I benenfici?  Non solo depureremo il nostro organismo dalle tossine, ma favoriremo un’importante rimineralizzazione (oltre all’acido citrico il limone contiene  potassio, ferro, fosforo, manganese, rame ed altre numerose vitamine) i grassi accumulati e gli elementi di scarto oltre a favorire la riduzione delle calorie in eccesso.

Pensavamo fosse finita qui.
Invece ecco un velocissimo elenco di tutti i problemi che questo dono della natura aiuta a combattere!

– nausea
– acidità ed il mal di stomaco
– digestione lenta
– stipsi (al contrario di quello che si dice)
– aumento di peso e cellulite (se utilizzato costantemente permette di perdere in poco tempo i chili di troppo)

Un ultimo tip!
Aggiungete anche la scorza grattugiata, particolarmente ricca di antiossidanti, e un po’ di zenzero che è un ottimo disinfettante 🙂

Immagine

Io proverò ad usare questo rimedio con costanza e, non appena possibile, vi darò una piccola review!

A presto
A.

Orti in città: quando etica e socialità crescono assieme

images

L’inverno è alle porte ma l’entusiasmo di essere rientrata in un luogo cui sento di appartenere, con ritmi e metodi diversi dalla grande città, mi mette voglia di fare e recuperare tanto del tempo che ho perduto.
Qualche giorno fa vi parlavo dei miei obiettivi a breve termine:  avrete presto degli aggiornamenti a riguardo. Nel frattempo però voglio parlarvi di un altro progetto che mi sta a cuore e di cui vorrei entrare a far parte presto: l’orto in città.
In italia l’idea di diffondere la cultura del verde e dell’agricoltura tra i cittadini, sia nelle città che nelle aree limitrofe, è nata nei primi anni del duemila e le iniziative a riguardo si moltiplicano.
I principi che animano questa iniziativa meravigliosa (quando, a mio parere, non risponde però ad un mero fenomeno “fashion”) sono, tra i tanti:

– Riqualificare aree urbane e terreni in degrado e disuso considerando gli Orti come una vera e propria realtà sociale
– Valorizzare le produzioni ortive tipiche e locali, spesso in via di estinzione
– Migliorare la qualità e la tutela dell’ambiente dando valore a questi spazi che, con l’aiuto di tutti, possono diventare luoghi “verdi” di qualità

Ciò che conta non sono solo i punti nell’elenco ma tutto quello che deriva da queste semplici cose.
Viviamo in un’epoca in cui nascondersi dietro uno schermo è una norma.
L’iniziativa degli Orti, un po’ come le vecchie piazze di paese, favorisce la socialità, la partecipazione e la relativa possibilità di aggregazione:
persone, cittadini, accomunati da regole etiche condivise per rafforzarne l’identità e la conoscenza, e favorire lo sviluppo di un’economia etica a vantaggio diretto della comunità.
Tutto questo attraverso una pratica che insegna l’umiltà e dà grande gratificazione!

images (2)

Ho provato a cercare qualche informazione per diventare parte attiva di uno di questi progetti.
Se può esservi utile, al momento sul territorio l’associazione Domenico Allegrino, con i suoi “Orti d’oro” è molto presente.
QUI trovate tutti gli aggiornamenti a riguardo 🙂
Anche il centro d’Abruzzo Ipercoop, attraverso un’iniziativa promossa da Legambiente Onlus, aderisce alla campagna “Orti in festa, il Verde va in città”  e mette in vendita il kit “iXorto” per coltivare la natura in città.
Se avete informazioni utili contattateci!

Un interesse parallelo (o possibile per chi non potesse dedicarsi a questa attività) è quello degli “Orti in balcone” 😉
Ne parlerò prestissimo!

A.