blue

Low

Sette anni fa questo era il pezzo che ascoltavo di più..
Avevo appena perso il lavoro e un rapporto importante…una storia lunga finita nel peggiore dei modi.
Low era nelle mie orecchie. Durante le mie lunghe passeggiate da sola, occhi nel mare.

Ma Low era la colonna sonora che anticipava l’incontro con l’amore della mia vita.
A.

 

 

L’Altalena

Questo è decisamente un periodaccio, Lovers.
Difficile mantenere la calma, complesso gestire il morale e le sue fluttuazioni.
Trovo che, senza cadere in banalità e frasi scontate, questo sia un tempo duro, soprattutto per le giovani coppie che di speranza e sogni dovrebbero vivere.
C’è bisogno di leggerezza.
Di sospirare come se fossimo tra le nuvole. Di agire, reagire e tramandare.
Allora perché è così complicato?
Trovare un lavoro, scegliere una casa, costruire una famiglia mettendo su un mattone dopo l’altro…
Nonostante l’impegno, la volontà. Nonostante tutto.
Me lo chiedo ora, sul treno che mi porterà a Milano per lo shooting di The Velvet Room.
Me lo chiedo guardando dal finestrino, con sguardo analitico sul paesaggio.
Me lo sono chiesto giorni fa, su un’altalena.
Ciondolavo con le mie scarpe rosse, cercando soluzioni…
Ho trovato la spensieratezza. Per un minuto, in un respiro che profumava di margherite. E libertà.

A.

altalena