tips

3 ricette fai da te per difenderci dal freddo

Brrrr…eh si, è arrivato anche quest’anno…e finalmente 🙂
Per godere tutto il bello dell’inverno, senza sofferenze, ecco qualche consiglio, tutto naturale!

VISO: ecco una ricetta casalinga per una crema emolliente (buona anche per mani e corpo)

Mescolate un cucchiaio di miele liquido in 1/2 vasetto di yogurt bianco ed , spalmatelo e lasciatelo sulla pelle per 15 minuti.

Se avete la pelle molto secca il rimedio migliore è invece una crema composta da 1/2 cetriolo, 1/2 mela, un tuorlo d’uovo, un cucchiaino di olio di argan. Frullate tutto e applicate sul viso lasciando in posa per 20 minuti.

LABBRA: un rimedio home made efficace è frullare una carota cotta con un cucchiaio di olio di vitamina E, applicare e lasciare in posa per 15 minuti.

Un’ottima alternativa sono i prodotti riparativi a base di burro di karitè, olio di sesamo e di jojoba.

MANI: non so voi ma io soffro spesso per via dei geloni! il mio consiglio è quello di evitare gli sbalzi di temperatura perché peggiorano la situazione.

Per evitare screpolature applicate per 20 minuti una maschera per le mani ad azione ricostruttiva preferibilmente con acido ialuronico, olio di oliva e camelia.

Ricordate che  anche l’alimentazione è fondamentale per aiutare la pelle a difendersi dal freddo.

Non devono mai mancare sulla nostra tavola i cibi ricchi di vitamina C (frutta e verdura di stagione), omega 3 (pesce) e i frutti di bosco che aiutano la microcircolazione rinforzando le pareti dei capillari 🙂

Io uso succo d’uva in abbondanza (diluendolo in acqua in modo da bere di piĂą) e, soprattutto in inverno, bevo molto karkadĂ©, una vera panacea!

Una curiositĂ  che mi ha colpito e voglio condividere con voi è che anche latticini e latte, essendo ricchi di vitamina B2, consentono di nutrire la pelle dall’interno e di affrontare meglio gli effetti del freddo. Inoltre migliorano l’elasticitĂ  perchĂ© forniscono un buon quantitativo di aminoacidi che stimolano la produzione di collagene e di elastina.
Fatemi sapere come va 🙂

A.

image via flickr
image via flickr 🙂